Il concorso di idee, presentato durante la mostra PIGMENTI di giugno2009, era finalizzato a proporre e divulgare un’opera pubblica che potesse rispondere a due importanti criteri:
-Autosufficienza energetica: attraverso un  esempio virtuoso di architettura pubblica che potesse legare forma e tecnologia.
-Elasticità: attraverso un’opera pubblica che potesse avere la capacità di adattarsi ai cambiamenti di territori urbani in continua trasformazione.
Il ponte pedonale del Pigneto a Roma, già nodo importante del territorio, è stato scelto come luogo di progetto  per la sua possibilità di diventare attraverso un’attenta riqualificazione  uno dei simboli del quartiere.

Il 20 novembre 2009  si è riunita la giuria del concorso. Il giorno 16 gennaio2010, durante l’inaugurazione della mostra PIGMENTIindoor, verranno resi noti i 3 progetti vincitori a cui si sono aggiunte, per decisione unanime dei giurati:
-3 MENZIONI, che potranno partecipare al workshop teorico-pratico messo in palio dal bando
-1 MENZIONE SPECIALE PER LA COMUNICAZIONE

Ringraziamo i 73 gruppi partecipanti, per un totale di oltre 200 progettisti da tutta Italia, per l’alta qualità delle proposte presentate.

VINCITORI:

1°CLASSIFICATO: PONTEPIGNETO. CATIUSCIA DI FLORIDO capogruppo , con FRANCESCO FOGLIETTI

2°CLASSIFICATO: PONTE2.  VALENTINA MURGIA capogruppo, con DIEGO BRUSCA, CRISTINA CARDINALE, ROSARIO RINZIVILLO, FEDERICO VOLTEGGIANI

3°CLASSIFICATO: INSTANT BRIDGE.  FRANCESCO LIPARI capogruppo, con MARIA VANESSA TODARO, PIERPAOLO PUGLIANO

MENZIONE D’ONORE: AvVICINATO. CHIARA GUALTIERI capogruppo,con VALERIO COLLA, GIULIO GUALTIERI

MENZIONE D’ONORE: PONTE PIGMENTO. MARCO BEVILACQUA capogruppo, coN ALESSIO PESCIAROLI, EDWARD ROMANO

MENZIONE D’ONORE: VERDEORITE. CECILIA RATINI capogruppo, con MICHELE ALESSANDRINI, FILIPPO RATINI, SARA CONCETTA SCALA, COSTANZA MARCHETTI

MENZIONE SPECIALE PER LA COMUNICAZIONE: BRIDGE YOURSELF. CHIARA CELANT capogruppo, con DANIELE CAPOLICCHIO, CONSUELO NUNEZ CIUFFA

Tutti i progetti partecipanti saranno esposti alla Casa dell’Architettura_spazio monitorP_dal 16 al 28gennaio2010.

I progetti vincitori e i progetti menzionati parteciperanno al w.shop teorico/pratico con OFFicinaFortebraccio e IN/ARCH insieme a Fase Engineering e Zumtobel a Primavera 2010. Durante i giorni di w.shop si arriverà ad uno studio di fattibilità sui progetti, che verranno poi consegnati alla Municipalità per proporre una prima parziale copertura del vallo ferroviario.

IMG_7339
 
 

 Ricordiamo i vincoli e le direttive che erano stati indicati nel bando di concorso:

-Progettare il confronto: conservazione dell’impianto storico del ponte in laterizio (per quel che riguarda le parti strutturali), con arcate che attraversano il vallo ferroviario sottostante. Il progetto dovrà confrontarsi con la storia senza rinunciare ad un carattere contemporaneo, risultato di esigenze attuali e metodologie costruttive innovative.

-Progettare le relazioni: Mantenimento della natura pedonale del passaggio, con un percorso dedicato a cicli e motocicli, ma con l’aggiunta, anche attraverso ampliamenti del sedime e della struttura del ponte, di spazi dedicati allo “stare”, all’esposizione di opere d’arte e installazioni, alle comunicazioni del quartiere e per il quartiere, all’incontro e alla sosta.

-Progettare la trasformabilità: Creazione di balaustre e protezioni che possano essere eliminate una volta terminata la copertura del vallo ferroviario, così da ottenere una totale integrazione tra architettura del ponte e  futuro progetto del parco lineare.

-Progettare la sostenibilità: Inserimento di tecnologie o impianti che permettano all’architettura di produrre energia sufficiente per il proprio mantenimento, anche a fronte di un costo di costruzione iniziale più elevato.

-Progettare la comunicazione: Rappresentazione del progetto che spieghi in modo semplice la proposta, attraverso una tavola-manifesto rivolta soprattutto a chi architetto non è.

 

Concorso ideato e coordinato da Valentina Temporin e Francesca Poloni con Enrico di Munno.

 

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: